12 maglie lavorate ai ferri con una storia: scopri l’origine di alcuni modelli dai motivi tradizionali

Vuoi conoscere l’origine di alcuni dei motivi tradizionali per il lavoro a maglia? Ti proponiamo una selezione di alcune maglie realizzate ai ferri, tratte dalla nostra rivista Essentials 13. Scopriremo la storia di punti come la treccia, il jacquard, il punto incrociato o l’aran. Scopri attraverso 12 maglie e giacche da realizzare ai ferri alcune curiosità e leggende. Da questa selezione di modelli riscopriamo il classico ma forniamo anche molte ulteriori informazioni con Essentials by Katia.

maglie ai ferri jacquard

Maglie ai ferri con una storia

Punto Jacquard

Questo punto prende il nome da Joseph Marie Jacquard, inventore del telaio meccanico nel 1801. Tuttavia, lavorare motivi con diversi colori ha molteplici origini: l’isola di Fair Isle, la Norvegia, la Svezia, l’Islanda, le isole Far Oer, l’Estonia, la Lettonia, la Lituania e le Ande. Tra i motivi tradizionali lavorati a punto jaquard più comuni, ci sono le stelle, i fiori e le figure geometriche.

1. Maglia da uomo con una spettacolare greca realizzata a punto jacquard con Merino Shetland. Essentials: Bordo geometrico elaborato bicolore nero-senape sui polsini, parte inferiore e sprone.

maglie ai ferri jacquard

2. Maglione con motivi invernali in marrone-beige e lavorazione irregolare grazie a Merino Flamé. Essentials: berretto con paraorecchie tipo sciatore con divertenti pompon.

maglie ai ferri jacquard

Punto Aran

Come suggerisce il suo nome, questa lavorazione proviene dalle isole irlandesi di Aran. Esistono diverse leggende attorno ai complessi schemi del maglione Aran. Per esempio si dice che ogni combinazione di trecce e noccioline rappresentasse un clan. La maglia, lavorata tradizionalmente in colore greggio, era resistente all’acqua e manteneva confortevole la temperatura corporea di contadini e pescatori.

3. Maglia da donna in stile Aran con collo altro e maniche a contrasto. Essentialscomposizione tricolore Merino Tweed in diversi blocchi e con figure in rilievo.

maglie ai ferri aran

4. Maglione da uomo con motivo simmetrico a zig-zag, treccia e rombi. Essentials: Disegno tradizionale con cerniera sulla spalla destra e sul lato inferiore sinistro.

maglie ai ferri aran

5. Maglione senza maniche con un motivo semplice a punto aran e punto in rilievo. Essentialsbeige chiaro, molto naturale, con punti di colore irregolari, caratteristica di Scotch Tweed.

maglie ai ferri aran

6. Pullover da donna lavorato a punto aran, elástico 3×3, trecce orizzontali… in Merino 100%. EssentialsCapo lungo che può essere indossato come vestito.

maglie ai ferri aran

Guernseys: la maglia dei pescatori

Questa maglia prende il nome dall’isola di Guernsey nel canale della manica. Le donne dei pescatori lavoravano questi maglie, chiamati anche ganseys e jerseys. I guernseys erano lavorati con una decisa tensione del filato che era di lana morbida in blu scuro o grigio. Le maniche erano lavorate dalla spalla al polso con dei rinforzi sotto le ascelle. Nelle zone di pesca della Scozia e dei Paesi Bassi questi maglioni includevano motivi di punti e trecce.

Sapevi che…?

Jersey, un’altra isola del canale della Manica, da il nome a questo capo in gran parte dei paesi di lingua ispanica?

7. Maglia basica a costa inglese con cappuccio in stile marinaio e pompon in Merino-Lino. Essentials: Semplice unione di manica Raglan e scollo a V in un comodo motivo a coste.

maglie ai ferri pescatori

8. Ampia e semplice maglia a collo alto lavorata completamente a punto elástico 1×1 con Big Atlantic. Essentials: Originali maniche a pipistrello cucite partendo dal collo che danno così forma alle spalle.

maglie ai ferri pescatori

9. Maglione da uomo con motivi verticali di punti nella parte superiore del capo. Essentials: maniche aderenti ma confortevoli grazie alle coste 4×4 e a un interessante collo aperto.

maglie ai ferri guernseys

Punto Bavarese

Il punto bavarese è uno dei motivi tradizionali delle regioni alpine di Austria e Germania. Nei costumi tirolesi predominano le giacche a collo tondo in colori naturali. Indubbiamente, le trame ricche di punti incrociati, trecce e grana di riso risaltano nei colori verde, marrone e grigio.

10. Giacca da donna lavorata con trecce orizzontali e doppia grana di riso. Essentials: il verde scuro e la struttura di Merino Flamé danno un romantico tocco rustico.

maglie ai ferri bavariese

11. Elaborata giacca da uomo con collo rotondo lavorata con Love Wool 100 in colore greggio. Essentials: coste e trecce in un modello lavorato con ferri grossi per donare il caratteristico look rustico.

maglie ai ferri bavariese

12. Comoda e semplice giacca da donna con blocchi a grana di riso. Essentials: baveri originali in Merino Aran Natur grigio pietra che evoca perfettamente lo stile tradizionale.

maglie ai ferri bavariese

Knit your own story

Conoscevi già la storia di questi punti? Ci piacerebbe sapere se ti abbiamo sorpreso o se già la conoscevi. Condividi se ti è parso interessante e commenta con le tue esperienze questo post. Naturalmente puoi suggerirci altri argomenti di tuo interesse che ti piacerebbe veder pubblicati su questo blog. Grazie mille per averci letto!

maglie ai ferri

Fonte: Vogue Knitting: The Ultimate Knitting Book | Wikipedia: Aran Jumper + Jacquard Loom