Craft Lovers ♥ Foglia di Bardana di Tibisay: Scialle lavorato a maglia con Katia Cotton-Cashmere

Mi chiamo Valentina Cosciani (Tibisay su Internet) e vivo a Trieste (Italia) con mio marito Paolo, i miei due figli Leonardo e Riccardo ed il nostro gatto Strudel.
Gran parte del mio tempo la spendo a scrivere sul mio blog e disegnando i miei patternHo imparato a lavorare a maglia da mia nonna, una donna elegantissima, ed ho un passato da pittrice. Queste due esperienze influenzano moltissimo il mio gusto ed i miei disegni. Nell’elaborare i miei schemi ricerco linee semplici, raffinate, con piccoli dettagli che facciano la differenza. Mi piace molto condividere tutto quello che faccio tramite Instagram e la mia pagina Facebook: tenermi quotidianamente in contatto con le persone che mi seguono per me è una vera necessità!

tibisay1

Foglia di Bardana” fa parte della collezione ispirata ai “Monti Pallidi”, la catena montuosa delle Dolomiti italiane. La Bardana è una pianta curativa tipica delle Dolomiti. Ha un fusto alto e foglie grigie allungate. Secondo la tradizione, si usa per purificare il sangue, contro l’artrite e problemi allo stomaco e nella cura delle ferite. Oggi è anche consigliata per la cura della pelle.

Foglia di Bardana” è uno scialle lavorato dall’alto in modo particolare. La parte centrale è decorata da un semplice motivo ispirato alle foglie di Bardana.
La decorazione semplice e la forma allungata lo rendono un capo adatto anche agli uomini.

Misure finite:
198 cm lungo il lato più lungo e 38 cm lungo la parte centrale (dopo il bloccaggio).

Filato ed aghi:
Katia Cotton – Cashmere (90% cotone, 10% cashmere: 155 m per gomitolo da 50 gr), 4 gomitoli (600 m).

Aghi circolari numero 3.5 mm con cavo lungo 80 cm.
Se necessario modificare il numero degli aghi per ottenere il campione corretto.
2 marcapunti.
Ago da tappezzeria.
Spilli e metro da sarta per il bloccaggio.

949-O-56-g

Campione:
19 m e 30 ferri = 10 cm lavorati a maglia rasata (dopo il bloccaggio).

In realtà il campione non è molto importante. Si incomincia dall’alto e si potrà con facilità allargare ed allungare lo scialle a seconda del proprio desiderio ed alla disponibilità di filato. E’ essenziale, invece, la fase finale del bloccaggio per permettere allo scialle di allungarsi fino alla sua misura finale!

Glossario:
Avvio provvisorio. Date un’occhiata a questo video:


Ripresa delle maglie sull’avvio provvisorio. Date un’occhiata a questo video:

Chiusura elastica. Date un’occhiata a questo video:

ddd: lavorare una maglia a diritto poi, senza farla cadere dal ferro, lavorarla a diritto ritorto.
Date un’occhiata a questo video:

dir: (a) diritto
dir rit: diritto ritorto (lavorare la maglia attraverso il filo che passa dietro il ferro)
f: ferro
m: maglia/e
M: marcapunto/i
PM: posizionare marcapunto
RM: rimuovere marcapunto
SM: spostare marcapunto
rov: (a) rovescio 

Sezione 1:
Avviare 3 m usando l’avvio provvisorio favorito.

Prossimo ferro: dir fino alla fine del f.
Ripetere questo ferro: 143 volte ancora.
Girare il lavoro di 90 gradi e riprendere 142 m sul bordo più lungo del rettagolo; ora girare il lavoro ancora di 90 gradi e riprendere le 3 m dell’avvio provvisorio (148 m).

Ferro 1 (rovescio del lavoro): 30 dir, PM, 88 dir, PM, 29 dir, 1 dir rit.

Ferro 2 (diritto del lavoro): 3 dir, ddd due volte, *dir fino a M, SM*. Ripetere da * a * ancora una volta, dir fino a 5 m dalla fine del f, ddd due volte, 2 dir, 1 dir rit.

Ferro 3: dir fino a 1 m prima della fine del f (facendo passare i marcapunti), 1 dir rit (152 m).

Sezione 2 (aumenti):
Ferro 1 (diritto del lavoro): 3 dir, ddd due volte, *dir fino a M, SM*. Ripetere da * a * ancora una volta, dir fino a 5 m dalla fine del f, ddd due volte, 2 dir, 1 dir rit.

Ferro 2 (rovescio del lavoro): 3 dir, rov fino a 3 m prima della fine del f (facendo passare i marcapunti), 2 dir, 1 dir rit.

Ferro 3: 3 dir, ddd due volte, dir fino a M, SM, *4 dir, 4 rov*. Ripetere da * a * fino a M, SM, dir fino a 5 m dalla fine del f, ddd due volte, 2 dir, 1 dir rit.

Ferro 4: 3 dir, rov fino a M, SM, 3 dir, *4 rov, 4 dir*. Ripetere da * a * fino a 5 m prima di M, 4 rov, 1 dir, SM, rov fino a 3 m prima della fine del f, 2 dir, 1 dir rit.

Ferro 5: 3 dir, ddd due volte, dir fino a M, SM, 2 rov, *4 dir, 4 rov*. Ripetere da * a * fino a 6 m prima di M, 4 dir, 2 rov, SM, dir fino a 5 m dalla fine del f, ddd due volte, 2 dir, 1 dir rit.

Ferro 6: 3 dir, rov fino a M, SM, 1 dir, *4 rov, 4 dir*. Ripetere da * a * fino a 7 m prima di M, 4 rov, 3 dir, SM, rov fino a 3 m prima della fine del f, 2 dir, 1 dir rit.

Ferro 7: 3 dir, ddd due volte, dir fino a M, SM, 3 dir, *4 rov, 4 dir*. Ripetere da * a * fino a 5 m prima di M, 4 rov, 1 dir, SM, dir fino a 5 m dalla fine del f, ddd due volte, 2 dir, 1 dir rit.

Ferro 8: 3 dir, rov fino a M, SM, 2 rov, *4 dir, 4 rov*. Ripetere da * a * fino a 6 m prima di M, 4 dir, 2 rov, SM, rov fino a 3 m prima della fine del f, 2 dir, 1 dir rit.

Ferro 9: 3 dir, ddd due volte, dir fino a M, SM, 1 dir, *4 rov, 4 dir*. Ripetere da * a * fino a 7 m prima di M, 4 rov, 3 dir, SM, dir fino a 5 m dalla fine del f, ddd due volte, 2 dir, 1 dir rit.

Ferro 10: 3 dir, rov fino a M, SM, *4 rov, 4 dir*. Ripetere da * a * fino a M, SM, rov fino a 3 m prima della fine del f, 2 dir, 1 dir rit.

Ferro 11: come f 1.

Ferro 12: come f 2.
Ripetere i ferri da 1 a 12: 8 volte ancora (368 m).

Sezione 3 (bordo e chiusura):

Ferro 1 (diritto del lavoro): 3 dir, ddd due volte, *dir fino a M, SM*. Ripetere da * a * ancora una volta, dir fino a 5 m dalla fine del f, ddd due volte, 2 dir, 1 dir rit.

Ferro 2 (rovescio del lavoro): dir fino a 1 m prima della fine del f (facendo passare i marcapunti), 1 dir rit.
Ripetere i ferri 1 e 2: 2 volte ancora (380 m).

Chiudere tutte le m usando una chiusura elastica.
Fissare i fili e bloccare.

logos-scialle-cotton-cashmere-tibisay

Procedere con il bloccaggio: lavare lo scialle con acqua fredda e poco detersivo neutro e premerlo con le mani per far uscire la gran parte dell’acqua. Stenderlo su un grande asciugamano e arrotolarlo come se fosse una salsiccia, poi premere bene per far uscire tutta l’acqua. A questo punto srotolare l’asciugamano e stendere lo scialle su una grande superficie piatta e morbida (che possa essere bucata dagli spilli). Tirare scialle fino a raggiungere le misure finite indicate (aiutarsi con un metro da sarta) e puntare gli spilli a distanza di circa 2 cm uno dall’altro, facendo attenzione a fissare bene le punte. Lasciare asciugare. Nascondere tutti i fili, indossatelo e… siate chic!!!